Bambini e Ragazzi da 0 a 16 anni

Se non vede bene

Una volta individuato il problema visivo dal suo Medico Oculista di
fiducia, è necessario intervenire in maniera adeguata sempre tenendo
presenti le esigenze del bambino: sia che la scelta ricada sugli occhiali, sia che si decida di utilizzare anche le lenti a contatto ove l’attività motoria lo richieda e le indicazioni lo consentano.

L’esigenza che il bambino debba portare gli occhiali, deve essere vissuta in modo sereno dai genitori: in tal modo sicuramente anche il bambino la avvertirà come un fatto del tutto normale.

Per affrontare questo momento importante in modo assolutamente
“delicato”, i nostri ottici-optometristi dedicano una cura particolare e
personalizzata al servizio del bambino
e dei loro genitori.
Vi aiutano a scegliere gli occhiali più adatti per il vostro bambino in
funzione dei suoi gusti e in base alla prescrizione del Medico Oculista.

Per essere veramente efficaci è importante che gli occhiali siano ben accettati dal bambino. Infatti se il bambino non si sente a proprio agio farà di tutto per non portarli.
Gli occhiali devono diventare invece un oggetto familiare, un compagno di giochi e di studi inseparabile e indispensabile.

Consigli, conoscenze tecnologiche, esperienza e sicurezza sono a disposizione per voi genitori.  Nei nostri Centri Ottici sono a disposizione tanti modelli dai mille colori e studiati ad hoc, per garantire prima di tutto sicurezza e comfort.

L’Istituto Ottico Isolani, da sempre in stretta collaborazione con la categoria dei Medici Oculisti, presta particolare attenzione alle soluzioni ottiche dedicate ai soggetti miopi, bambini e adulti.

 Hoya ha creato le innovative Lenti MiYOSMART: le prime lenti oftalmiche con che gestiscono la progressione della miopia nei più piccoli.

 

 

La protezione visiva dalle radiazioni solari

L’esposizione al sole, specie se prolungata, può indurre sui nostri occhi effetti nocivi, a breve e a lungo termine.
I bambini, anche a causa della perfetta trasparenza di tutte le strutture oculari che si trovano davanti alla retina, sono molto più esposti all’azione nociva delle radiazioni.
I genitori che giustamente si preoccupano di salvaguardare la pelle dei propri bambini, devono porre attenzione alla protezione dei loro occhi.

Anche i bambini e i ragazzi, quindi, dovrebbero indossare occhiali protettivi quando esposti al sole.

Caratteristiche dell’occhiale

Gli occhiali per i più piccoli devono essere robusti ma leggeri, confortevoli e senza parti spigolose (oppure adeguatamente protette da coperture speciali)

• Le Lenti

Le lenti devono essere ovviamente infrangibili, con caratteristiche protettive adeguate a secondo della situazione di utilizzo ed assicurare un campo visivo ampio e regolare, in modo da coprire sufficientemente l’occhio.

• La Montatura

La scelta della montatura è altrettanto importante.
Deve essere assolutamente anatomica e adattabile al viso del bambino , permettendo così un ottimo appoggio sul naso e sulle orecchie. Le aste quindi, pur mantenendo ben fermi gli occhiali sul viso, non devono premere contro le tempie o sulle orecchie.
Per i più piccoli devono essere di materiale morbido, indeformabile, anallergico e con colorazioni atossiche. Alcune versioni sono legabili dietro, in modo che rimangano stabili sul viso.

Trattamenti disponibili sulle lenti Junior

Quelli che trova qui sono i trattamenti aggiuntivi ed opzionali che è possibile scegliere per le sue prossime lenti.

• Indurente

Aumenta la durezza della lente e la sua resistenza.

• Protezione dalla Luce Blu

La protezione dalla luce blu garantisce una visione ottimale su pc, tablet, smartphone e schermi tv.

Le Ametropie:

Miopia

(non vedo bene da lontano)

Ipermetropia

(non vedo bene ne da vicino ne da lontano)

Astigmatismo

(vedo i contorni distorti)

Presbiopia

(non vedo bene da vicino)

Approfondimenti:

Video

i video dei nostri esperti

Bambini

come proteggerli al meglio

Blog & Moda

articoli & instagram

Sala Simulazione

provare prima della fornitura