L’ambliopia (letteralmente “visione ottusa”) è la riduzione della funzione visiva di uno dei due occhi; è il cosiddetto “occhio pigro”.
Proprio perché interessa un solo occhio, il bambino piccolo non se ne rende conto. Una individuazione precoce invece è molto importante perché se scoperta durante il periodo di sviluppo del sistema visivo, l’ambliopia può essere recuperata con buoni risultati che sono tanto migliori quanto più il bambino è piccolo.
Poiché l’ambliopia è dovuta al fatto che l’occhio migliore inibisce lo sviluppo dell’altro occhio, esiste un semplice test che il genitore può effettuare per capire se ulteriori indagini vanno fatte con celerità.
Provate a coprire con la mano, alternativamente, prima un occhio del bambino e poi l’altro: se il bambino reagisce in maniera molto differente alla copertura di un occhio rispetto alla copertura dell’altro (es: spostando la testa o provando fastidio), ci potrebbe essere un sospetto di visione differente tra i due occhi, che alla lunga potrebbe causare un’ambliopia.